Campionato Italiano RX, si avvicina il Round 2

Il 26/27 maggio a Maggiora Offroad Arena una nuova avvincente tappa

Dopo il successo del Round 1 del Campionato Italiano Rallycross, tenutosi nel weekend di Pasqua, c’è molta attesa per il secondo appuntamento tricolore, in programma ancora a Maggiora Offroad Arena nell’ultimo weekend di maggio, e che vedrà competere anche le vetture del Campionato CEZ FIA (Europa Centrale).

Il programma

Il weekend inizierà ufficialmente venerdì 25 maggio con l’apertura del paddock, dalle 17.00 alle 21.00. Sabato 26 maggio, dopo l’apertura del paddock e le verifiche tecnico/sportive, ci sarà alle 11.00 la conferenza stampa pre gara, seguita alle 12.00 dal briefing.

Le vetture inizieranno a girare nel pomeriggio, con le prove libere dei Kartcross alle 14.00 e delle altre categorie dalle 15.00; alle 16 inizierà la Q1.

Domenica 27 maggio al mattino si terranno la Q2, alle 9.30, e la Q3, alle 11.00. Alle 12.00 la sessione autografi con i piloti del Tricolore e del CEZ FIA e nel pomeriggio il gran finale, con alle 14.00 la Q4 e, dalle 15.30, semifinali e finali.

La Classifica

La classifica del Tricolore RX rispecchia fedelmente l’andamento del Round 1, fatte salve alcune piccole eccezioni: in testa alla categoria Supercar è quindi al comando Oscar Ortfeldt (Ford Fiesta), svedese ma con licenza italiana, con 36 punti – ricordiamo che il punteggio tiene conto anche del comportamento nelle prove di qualificazione – davanti a Marco Noris (Mitsubishi Lancer EVO), a quota 30, e a Franco Mollo (Ford Fiesta) con 22,5 punti.

La categoria Super 1600 è capeggiata da Stefano Cerri (Citroen Saxo) con 34,5 punti; a soli 3 Fabrizio Giovannella (Citroen Saxo), mentre in terza posizione troviamo Marco Valazza (Citroen Saxo) con 27 punti.

Il Round 1 era stato vinto dal norvegese Marius Bermingrud (Alfa Romeo Mito), non partecipante al campionato.

La classifica dei Kartcross vede al comando, e non poteva essere diversamente, Maicol Giacomotti (KC Suzuki), mattatore nel Round 1, che può vantare già 57 punti. Alle sue spalle la lotta è entusiasmante, infatti ben tre piloti sono a quota 45: Simone Firenze (Kamikaz 3 Yamaha), Marcello Gallo (KEP Suzuki) e Gabriele Zoppetti (Speedcar Xtrem Suzuki).

Ivo Casorati.