C’è grande attesa per Maggiora Reverse!

Nel weekend del 3/4 novembre si decide il tricolore RX

Manca pochissimo ormai alla chiusura dell’edizione 2018 del Campionato Italiano Rallycross: il 3/4 novembre a Maggiora si decideranno i vincitori dopo questi mesi ricchi di emozioni e colpi di scena. A rendere ancora più eccitante l’attesa è il fatto che i piloti si giocheranno il tutto per tutto su un percorso nuovo: Maggiora Reverse. Come già annunciato si correrà sul tracciato di Maggiora Offroad Arena, ma in senso inverso, antioriario invece che orario, come accadeva nei primi tempi di realizzazione dell’impianto del Pragiarolo, oltre 30 anni fa.

Maggiora Reverse sarà l’appuntamento decisivo per decidere i Campioni Italiani, che sono tutti ancora in bilico, sia perché i piloti sono divisi da pochi punti, sia perché la prova avrà coefficiente di punteggio 1,5.

Supercar

Hanno ovviamente confermato la loro presenza i due pretendenti al titolo, Oscar Ortfeldt (Ford Fiesta) leader della classifica con 80 punti, e Marco Noris (Mitsubishi Lancer EVO), staccato di soli 6 punti. Conservano ancora una piccola speranza anche Nicola Agrelli (Mitsubishi Lancer EVO), terzo con 36 punti, e Franco Mollo (Ford Fiesta), quarto con 34,5.

Risulta iscritto anche il Campione Italiano in carica, Ivan Carmellino: il pilota valsesiano, con la sua Fiat Grande Punto, potrebbe rappresentare un bell’elemento di “disturbo” nella lotta per il titolo, a tutto vantaggio della spettacolarità della gara.

Super1600

Il leader Stefano Cerri (Citroen Saxo), al comando della categoria Super1600 con 82,5 punti, sarà ovviamente al via, così come i suoi più diretti rivali, Fabrizio Giovanella (Cireoen Saxo), 71,5 punti, e il Campione in carica Marco Valazza (Ford Fiesta), 63 punti.

Ritorneranno Silvano “Silvo” Ruga, con la sua Clio Mk4, e Marco Valsesia (Citroen Saxo), mentre debutterà il ventiduenne omegnese Andrea Dago (Citroen Saxo), che dopo l’esordio, proprio quest’anno, nei Rally, proverà anche il brivido del Rallycross.

Correrà in questa categoria anche Matteo Valazza con sua gloriosa Lancia Beta Montecarlo (STC)

Kartcross

Non mancherà nessuno: il Campione Italiano Maicol Giacomotti (KC Suzuki) leader della graduatoria con 113 punti dovrà sfoderare tutta la sua classe per controbattere agli attacchi che sicuramente gli porteranno Gabriele Zoppetti (Speedcar Xtreme), 108 punti, Simone Firenze (Kamikaz 3 Yamaha), terzo a quota 93, Nicolò Grieco (GMN KC), 91 punti, Marcello Gallo (KEP Suzuki), 88 punti, e Gabriel Di Pietro, con 73,5 punti.

Programma e biglietti

Questo il programma del weekend

Sabato 3 novembre

  1. 07:30 – 12:00 Apertura paddock
  2. 08:15 – 11:30 Verifiche sportive/tecniche
  3. 11:00 Conferenza stampa PRE-GARA
  4. 11:45 Briefing – estrazione griglia di partenza Q1
  5. 13:30 – h. 14:25 Prove libere (KC)
  6. 14:30 – h. 15:25 Prove libere (SC-S1600)
  7. 15:45 Q1

DOMENICA 04 novembre

  1. 08:30 Warm-up (2 giri)
  2. 09:00 Q2
  3. 10:15 Q3
  4. 11:30 Sessione autografi
  5. 13:00 Q4

h: 14:30 SEMI-FINALI
                 FINALI

I prezzi

Weekend e Paddock intero: € 20,00; Weekend e Paddock Donna: € 15,00; Weekend e Paddock 13-17 anni: € 15,00

SABATO 03 novembre e Paddock intero: € 10,00 €; Sabato e Paddock Donna: € 5,00 €; Sabato e Paddock 13-17 anni: € 5,00

DOMENICA 04 novembre e Paddock intero: € 20,00; Domenica e Paddock Donna: € 10,00; Domenica e Paddock 13-17 anni: € 10,00

Ulteriori informazioni e classifiche complete sul nuovo sito www.rxitalia.com

Ivo Casorati.