Aprono le iscrizioni al Campionato Italiano Rallycross 2019

Da oggi si potrà aderire alla grande avventura lunga 8 mesi

Da oggi, 22 gennaio, ci si potrà iscrivere al Campionato Italiano Rallycross, che inizierà il 20/21/22 aprile a Maggiora Offroad Arena.

Sarà possibile iscriversi all’intero campionato a una tariffa particolarmente conveniente.

Per chi non ha ancora deciso di aderire all’intero campionato, ci si può iscrivere anche alle singole gare fino a un massimo di due, con apposita WILDCARD. Sarà possibile convertire lo stato di wild card aderendo a minimo 2 delle prove restanti concorrendo al montepremi finale.

C’è ancora una possibilità: aderire a ulteriori singole prove (oltre le 2 disputate in stato di wild card) però a un costo maggiorato, concorrendo comunque al montepremi finale.

Da quest’anno il Campionato sarà OPEN: i piloti stranieri professionisti potranno prendere punti e concorrere alla conquista del titolo.

Per ulteriori informazioni il sito di riferimento è https://www.rxitalia.com/iscrizioni/.

Categorie

Le categorie, oltre alle classiche Supercar, Super1600 e Kartcross, comprendono anche, come già annunciato, la grande novità della smart EQ fortwo e-cup, con vetture alimentate a energia alternativa (che avranno un processo di iscrizione al campionato gestito direttamente da LPD Italia); inoltre ci sarà l’ingresso della categoria SxS, conosciuta anche come UTV; infine sono ammesse anche le vetture RX2, Supertouringcar (Min e Plus), Buggy Autocross.

Il Calendario

Ricordiamo il calendario dei Round: si partirà il 20/21/22 aprile a Maggiora Offroad Arena, con la tradizionale prova di Pasquetta; la seconda prova sarà sempre presso lo storico impianto del Pragiarolo, ma nella conformazione Maggiora Reverse, a inizio giugno, 1 e 2.

Il Round 3 si terrà il 6/7 luglio in località da definire.

Nel weekend a cavallo tra la fine di agosto e l’inizio di settembre il Campionato Italiano Rallycross si trasferirà in Austria, a Melk; il circuito della città, il Wachauring, ospiterà il Round 4.

La fase calda del campionato sarà in autunno: il 19 e 20 ottobre si terrà ancora a Maggiora Offroad Arena il Round 5, con la finale del Campionato FIA CEZ (Campionato dell’Europa Centrale) e del Campionato Austriaco.

Il gran finale, il Round 6, sarà ancora nel primo weekend di novembre, il 2 e 3, ma non più a Maggiora, bensì nell’Autodromo Tazio Nuvolari di Cervesina (PV), in un circuito ricavato appositamente per l’occasione.

I Round 4 e 6 avranno coefficiente 2, ossia assegneranno un punteggio doppio rispetto alle gare a coefficiente 1; i Round 1 e 5 avranno coefficiente 1,5, mentre le altre gare avranno coefficiente 1.