Attenti a quei due

A Pragelato il Gigi Galli e Simone Firenze Day

Gigi Galli festeggia con un en-plein il terzo appuntamento del Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio. Con la sua nuova Kia Rio Rx il pilota di Livigno ha siglato il miglior tempo nelle prove libere, imponendosi in tutte le tre manche della gara, rimarcando la sua superiorità siglando anche il miglior tempo sul giro in tutte e tre le manche in programma. Al termine della giornata al secondo posto si classifica Ivan Carmellino, che nobilita la sua posizione finale ottenendo la seconda piazza in ognuna delle tre manche, nonostante il valsesiano non sia ancora totalmente soddisfatto dell’assetto della sua Fiat Grande Punto. Terza e quarta piazza per i fratelli valtellinesi Michele e Alessio Bormolini su Škoda Fabia R5, che hanno sofferto in modo particolare la pista meno ghiacciata delle gare precedenti. Dopo che a Livigno aveva prevalso (anche nell’assoluta) il ventenne Alessio, nelle due gare di Pragelato il più veloce è risultato il diciassettenne Michele, che è stato più veloce del fratello nelle prime due manche della giornata.
La sfortuna continua a tenere per mano Franco Mollo, anche in questo week-end fermo per un guasto meccanico.

Firenze fa il Galli nel Kart Cross. Successo senza ragionevole dubbio per il sette volte campione italiano kart cross su terra, Simone Firenze che con il suo Kamikaz 3 concede agli avversari appena un paio di tornate, ma nessuna delle tre manche. Alle spalle di Firenze grande lotta fra Armando Bracco e Christian Tiramani che concludono distanziati di appena sei punti in classifica.

Adesso The Ice Challenge si sposta in Francia a Serre -Chevalier nella storica pista del Trofeo Andros per l’ultimo appuntamento stagionale Sabato 16 e Domenica 17 Febbraio.