Dal 2019 anche i piloti stranieri possono ambire al titolo di Campione Italiano Rallycross

This post is also available in: enEnglish

Grandi novità per il Campionato Italiano di Rallycross e per i campionati nazionali in genere: durante l’ultimo Fia World Motor Sport Council è stata infatti approvata una norma che prevede l’assegnazione dei punti validi per i campionati nazionali anche ai piloti stranieri.

D’ora in poi quindi qualsiasi pilota, proveniente da ogni parte del mondo, potrà ambire a conquistare il prestigioso titolo di Campione Italiano di Rallycross!

Grazie alla partecipazione di piloti stranieri le gare saranno ancor più spettacolari!

I piloti più attenti hanno colto subito l’occasione: tra i drivers già iscritti all’intero Tricolore RX 2019, nella categoria Kartcross, c’è infatti il pilota ceco Marek Novak, già grande protagonista negli anni scorsi.

Piloti di tutto il mondo, vi aspettiamo al Campionato Italiano di Rallycross!