Tutto pronto per il Round 4 al Wachauring di Melk, in Austria

Non si sono ancora spenti gli echi dello spettacolare Round 3 in notturna di Adria che il Campionato Italiano Rallycross ACI Sport si appresta a vivere un altro momento importante: nel weekend del 31/8 – 1/9 a Melk, cittadina austriaca di 5.300 abitanti situata a circa 90 km da Vienna e famosa per la sua abbazia, nel prestigioso impianto del Wachauring, si terrà il Round 4.

Il tracciato austriaco ha, nella sua conformazione rallycross, una lunghezza di 1360 metri (+ 140 Joker Lap) ed è caratterizzato da quasi 500 m di sterrato.

Le gare del Wachauring saranno valide anche per il campionato austriaco e della Repubblica Ceca; oltre alle categorie sempre presenti nel Campionato Italiano – Supercar, Super1600 e Kartcross – saranno al via anche le categorie Supertouring Cars 1600, 2000- e 2000+, Mascom Cup (Campionato Ceco Kartcross), Campionato National 1600 Austria, Campionato National 1600 Repubblica Ceca e Campionato Auto Storiche della Repubblica Ceca.

Tutti i piloti, quindi anche quelli non italiani, al via nelle categorie Supercar, Super1600, Kartcross e Supertouring, prenderanno punti per il Tricolore RX, essendo un campionato Open: quindi, nelle categorie Supertouring, solitamente poco affollate, c’è la possibilità che il titolo di Campione Italiano vada oltralpe!

Il programma

Sabato 31/8 alle 14.00 ci sarà la Q1; domenica alle 8.00 sarà dato il via alla Q2, mentre la Q3 si terrà alle 10.00; alle 13.30 partiranno le semifinali e a seguire le finali di tutte le categorie.

Le classifiche

Supercar

Sempre al comando della classifica provvisoria Gigi Galli (Kia Rio) con 84 punti; il pilota di Livigno ha accumulato un buon vantaggio su Franco Mollo (Ford Fiesta R5, 58 punti); sul terzo gradino del podio c’è Nicola Agrelli (Mitsubishi Lancer) con 49 punti.

Super1600

Ancora Marco Valazza e la sua Ford Fiesta al comando della Super1600 con 78 punti, ma Matteo Valazza (Citroen Saxo) dopo la buona prova di Adria si è avvicinato e ora è a 54 punti; terza posizione per Marco Battelli con la sua Citroen C2, a quota 47 punti.

Kartcross

Infuria la battaglia nella categoria numericamente più qualificata: con la super prova del Round 3 Marcello Gallo (Kep 2 Suzuki) ha lanciato un chiaro segnale agli avversari e ora veleggia in prima posizione a quota 124 punti; Maicol Giacomotti (96,5 p), però, con il suo Kartcross Suzuki K8, dopo la sfortunata finale di Adria sarà sicuramente voglioso di rivincita; in terza posizione, a quota 88 punti, sornione, il “Diablo” Simone Firenze (Planet Kartcross K3) è pronto ad approfittare di ogni passo falso di chi lo precede.