Campionato Italiano RX, Melk raddoppia!

Diventano sette i Round del Tricolore Rallycross

Inizia il 2020 e subito arriva una grande e bella novità per il Campionato Italiano Rallycross ACI Sport powered by Toyo Tires.

I Roundprevisti, infatti, non saranno sei, come precedentemente annunciato, ma sette!

Tutto questo sarà possibile grazie all’entusiasmo degli amici di Melk, che in occasione del weekend del 2/3 maggio organizzeranno ben due gare distinte, una al sabato e una la domenica, con la pista in due conformazioni differenti, offrendo così ai piloti la possibilità di correre due gare nello stesso weekend!

Il Calendario del Campionato Italiano RX diventa di conseguenza così:

  1. 12/13 aprile a Maggiora Offroad Arena – Maggiora (NO)
  2. 2 maggio a Wachauring – Melk (AUT) – Coefficiente 2
  3. 3 maggio a Wachauring Zwei – Melk (AUT)
  4. 6/7 giugno a Maggiora Offroad Arena Reverse – Maggiora (NO)
  5. 31 luglio/1 agosto ad Adria International Raceway – Adria (RO) – Night Race – Valida anche per il Campionato FIA CEZ e Campionato Austriaco
  6. 12/13 settembre a Ittiri Rally Arena – Ittiri (SS) – Coefficiente 2
  7. 17/18 ottobre a Maggiora Offroad Arena – Maggiora (NO) – Coefficiente 2 – Valida anche per il Campionato FIA CEZ

La prova del Wachauring di sabato 2 maggio avrà coefficiente 2, mentre quella del 3 avrà coefficiente 1.

Con l’aggiunta di una prova ulteriore e grazie al sistema di sconti previsto da Sport Club Maggiora, promoter del Campionato, i piloti che si iscriveranno all’intero campionato entro il 15 gennaio potranno correre ben 7 prove pagando l’iscrizione effettivamente di sole 5 prove!

“Abbiamo subito accolto – spiega il presidente di Sport Club Maggiora Riccardo Fasola – la proposta di Melk: il nostro campionato avrà un ulteriore tocco di internazionalità e, con la doppia prova, la trasferta austriaca diventa uno snodo fondamentale della stagione: chi vorrà far bene in campionato, dovrà venire in Austria e ottenere tanti punti! Inoltre, così, il Campionato Tricolore diventa sempre più appetibile anche ai piloti che partecipano al Campionato Austriaco, visto che ci saranno ben tre concomitanze, i due appuntamenti di Melk e quello di Adria”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: