Campionato Italiano RX 2022, ci siamo!

Last Updated on 15 Marzo 2022 @ 16:38:05

Il 19/20 marzo il primo Round del Tricolore Rallycross

Ci siamo: è tutto pronto all’Ittiri Rally Arena per il primo Round del Campionato Italiano Rallycross.

Il tracciato situato nella cittadina in Provincia di Sassari, secondo impianto permanente in Italia, dopo Maggiora Offroad Arena, dedicato al Rallycross, con i suoi 1140 m di cui ben 742 m saranno sterrati (65%), contro i quasi 400 m, 398 per l’esattezza, di asfalto (35%), saprà esaltare le doti di guida dei piloti.

La gara inaugurale del campionato avrà coefficiente 1,5.

Le categorie ammesse al Campionato Italiano Rallycross, che vedrà ancora una volta lo Sport Club Maggiora nel ruolo di Promoter, sono 8: Supercar, RX5, Super1600, Supertouringcars min-1600, Supertouringcars min, Supertouringcars plus, KartCross, Side By Side (SXS).

Alcuni dei protagonisti

Tra i piloti che saranno al via del Round 1 e hanno già confermato la loro presenza per tutto il campionato ci sono già dei nomi importanti: per esempio nella categoria RX5 saranno presenti Gian Maria Gabbiani, pilota di grande esperienza, già vincitore nel 2021 della prova di Castelletto di Branduzzo, con una nuova Skoda Fabia R5, e Fabio Mezzatesta con una Peugeot 208.

Ci si aspetta grande battaglia, come sempre, nella categoria Kartcross, con il Tricampeon Marcello Gallo e il suo rinnovato Lifelive TN5 che dovrà difendersi dagli attacchi degli altri piloti che hanno già confermato la loro presenza al campionato, come Riccardo Canzian (Speedcar Xtrem), terzo nella classifica finale 2021, o il bicampione italiano di Velocità su Ghiaccio Christian Tiramani (Planet Kartcross K3); saranno al via dell’intero campionato tra gli altri anche i gemelli Nicolò e Matteo Grieco con i loro GMN, Alessandro Villa (GMN) e Christian Rotundo (GMN). Last but not least l’idolo degli appassionati sardi, Valentino Ledda, che con il suo Yacar darà filo da torcere a tutti.

Il calendario 2022

Dopo la prova in terra sarda si ritornerà a Maggiora per il Round 2 con il classico appuntamento di Pasquetta, il 17/18 aprile; Maggiora Offroad Arena sarà ancora teatro, questa volta in conformazione Reverse, del Round 3, il 21/22 maggio.

Il Round 4 si terrà il 16/17 luglio al Castelletto Circuit di Castelletto di Branduzzo (PV), sarà valido anche per il Campionato FIA CEZ (Central European Zone) e avrà coefficiente 1,5, stesso coefficiente del Round 5, in programma ancora una volta all’Ittiri Rally Arena di Ittiri (SS) il 3/4 settembre. Il gran finale del Campionato Italiano Rallycross sarà a Maggiora Offroad Arena il 22/23 ottobre con il Round 6, che sarà valido per il FIA CEZ e avrà coefficiente 2.

Il programma del Round 1

SABATO 19 MARZO
09:00VERIFICHE TECNICHE
11:00 – 12:00TRACK INSPECTION PILOTI
12:30 – 13:30PROVE LIBERE ATIPICA
13:45 – 15:45PROVE LIBERE RX
16:00PS1 ATIPICA
16:45Q1 RX (4 laps)
DOMENICA 20 MARZO
08:00WARM-UP (2 laps)
08:30Q2 RX (4 laps)
09:30PS2 ATIPICA
10:15Q3 RX (4 laps)
11:15PS3 ATIPICA
13:00Q4 RX (4 laps)
14:00PS4 ATIPICA
14:45SEMI-FINALI RX (6 laps) in diretta anche su VIMEO vimeo.com/663459955 e sulla pagina FB RX Italia
15:15FINALI RX (6 laps) in diretta anche su VIMEO vimeo.com/663459955 e sulla pagina FB RX Italia
16:30FINALI ATIPICA

Ci si aspetta una buona partecipazione di pubblico: per info sull’acquisto dei biglietti: rxitalia.com.

Ulteriori informazioni su rxitalia.com.