CAMPIONATO ITALIANO
RALLYCROSS

VETTURE AMMESSE E PNEUMATICI


VETTURE

  • RX1 (ex Supercar): vetture 4 ruote motrici, fino a 3500cc. conformi FIA 279/279A All.J, CEZ Rallycross/Autocross, CSAI VST 2004 (vietata guida centrale e vietata rete metallica in sostituzione a vetri e parabrezza), gruppi N/A/R, S2000, speciale slalom, E1 Italia.
    Le vetture rientranti nelle classi sopra indicate dovranno rispettare i limiti imposti da FIA All.J 279: peso (Art. 4); flangia turbo (Art. 5.2.3); sensori (Art. 7.1); controllo trazione (Art. 7.1.1)
  • RX5: vetture conformi regolamento tecnico R5, regolamento tecnico S2000, regolamento tecnico N5 Italia.
    Le vetture dovranno rispettare i limiti imposti da FIA All.J 279: peso (Art. 4)
  • RX3 (ex Super1600/STCm1600) (Rallycross Junior): vetture 2 ruote motrici, fino a 1600cc. conformi FIA 279 All.J, CEZ Rallycross/Autocross, CSAI VST 2004 (vietata guida centrale e vietata rete metallica in sostituzione dei vetri e parabrezza), gruppi N/A/R, speciale slalom, E1 Italia, Racing Start e Racing Start plus.
    Le vetture rientranti nelle classi sopra indicate dovranno rispettare i limiti imposti da FIA All.J 279: peso (Art. 4); sensori (Art. 7.1); controllo trazione (Art. 7.2)
  • RX4 (ex STCm2000/STCp2000): vetture 2 ruote motrici, oltre 1600cc. fino a 4000cc. conformi CEZ Rallycross, CSAI VST 2004 (vietata guida centrale e vietata rete metallica in sostituzione dei vetri e parabrezza), gruppi N/A/R, speciale slalom, E1 Italia, Racing Start e Racing Start plus.
    Ammesse vetture Turbo Diesel (coefficiente turbo diesel 1,5)
  • Kart Cross: prototipi 2 ruote motrici, 600 cc. conformi al regolamento tecnico Kart Cross (ammesso motore 3 cilindri Yamaha MT-09 850cc o 890cc), all’articolo 279B All.J del regolamento FIA (tutte le vetture dovranno rispettare quanto disposto nel regolamento tecnico Kart Cross Art. 5 – peso)
  • SPORT RX: vetture conformi al regolamento tecnico SPORT RX

Alle vetture appartenenti alle categorie RX1, RX5, RX3, RX4 sono concesse le seguenti modifiche (anche se non specificatamente autorizzate dai loro passaporti di provenienza):

  • Vetri: conformemente al regolamento FIA All.J 279 Art. 10.2.2
  • Fari: conformemente al regolamento FIA All.J 279 Art. 10.2.15 e Art. 11.5
  • Paraurti: conformemente al regolamento FIA All.J 279 Art. 10.2.14d e Art. 10.2.16
  • Sedile passeggero: conformemente al regolamento FIA All.J 279 Art. 11.2.1

Alle vetture appartenenti alle categorie RX3 e RX4 sono concesse le modifiche specificate nel regolamento tecnico RX3/RX4, parte integrante del presente RDS (anche se non specificatamente autorizzate dai loro passaporti di provenienza).


PNEUMATICI

  • RX1, RX5, RX3, RX4:
    • sono autorizzati pneumatici utilizzati nei campionati Rallycross internazionali (secondo norma FIA Allegato J art. 279.9.2), regolamento CEZ Rallycross, pneumatici Rally, pneumatici Track Day (vietato uso di gomme esclusivamente stradali)
    • il diametro del cerchio è libero ma non può eccedere i 18″
    • è vietato l’utilizzo di pneumatici slick, terra, chiodati, dispositivi antisgonfiamento, termocoperte e qualsiasi sistema di riscaldamento artificiale
    • solo ed esclusivamente nel caso in cui la Direzione Gara dichiari la situazione di WET RACE si autorizza l’utilizzo di pneumatici per fondi misti neve/ghiaccio e asfalto, non omologati per uso stradale (es. modelli Pirelli Sottozero STZ B/Michelin Pilot Alpin/Hankook Winter iPike SR20, ecc.).
      Solo per la categoria RX3 e RX4 è ammesso l’utilizzo di pneumatici M+S anche di omologazione stradale.
      Qualunque pneumatico venga utilizzato deve essere privo di chiodatura
    • solo ed esclusivamente nel caso in cui le condizioni di WET RACE vengano dichiarate ESTREME dalla Direzione Gara, si autorizza l’utilizzo di pneumatici da terra
  • SPORT RX
    • le vetture che utilizzano pneumatici diametro massimo 10″ faranno riferimento al regolamento tecnico Kart Cross in vigore; tutte le altre vetture seguiranno il regolamento RX4
  • Kart Cross: